Parcheggio Aeroporto Di Venezia-Marco Polo Parcheggio Economico

Parcheggio Aeroporto Di Venezia-Marco Polo : Nonostante non spicchi per dimensioni rispetto ai colleghi di Milano, l’aeroporto di Venezia vanta una storia di tutto rispetto grazie ai suoi dieci milioni di passeggeri ogni anno e grazie al certificato “Welcom Chinese” ottenuto proprio grazie ai servizi dedicati a questo tipo di viaggiatori. In questo articolo andremo ad analizzare ogni suo aspetto, come ribadiremo nel punto successivo, andando a vedere le varie realtà dentro e fuori dell’aeroporto. Fondato nel 1958 l’aeroporto di Venezia rimane uno dei più usati al nord (quinto a livello nazionale), è quindi necessario imparare a conoscerlo così da sapere con esattezza dove andare e dove parcheggiare la propria auto. A tal proposito sono consigliati i servizi di TravelCar che rappresenta la miglior soluzione per la sosta della propria autovettura durante il periodo di vacanza o di affari lontani da casa.  

Indirizzo e mappa dell’aeroporto di Venezia-Marco Polo

  Quando si pensa a Venezia, il primo mezzo di trasporto che ci viene in mente non è certo l’aereo, ma la gondola. Nonostante questo non si deve sottovalutare l’importanza strategia di questo scalo internazionale, così come le difficoltà che potremmo trovare dentro e fuori dalla struttura. Lo scopo di questo articolo è infatti quello di darti una visione generale dell’aeroporto e di come muoversi nelle sue vicinanze, cercando di evitare code e quella spina nel fianco che può essere il trovare parcheggio. Iniziamo con un’infarinatura generale, una sorta di presentazione di questo complesso con le informazioni più importanti per raggiungerlo e per farti un’idea di cosa ti troverai davanti. Cominciamo quindi con indirizzo e coordinate GPS:
Indirizzo Viale Galileo Galilei, 30/1, 30173 Venezia VE
Codice IATA VCE
Tipo di aeroporto Civile
Numero di telefono 041 260 9260
Traffico di passeggeri 10.355.205
Coordinate 45°30′19″N 12°21′07″E
 

Il parcheggio più conveniente?

  Non è un caso che una delle ricerche più comune sui motori di ricerca quando si vogliono trovare informazioni su questo aeroporto (ma più in generale per qualsiasi struttura di questo tipo) si “Aeroporto Venezia Parcheggio”. Il posto dove poter lasciare la propria macchina è da sempre un argomento spinoso in Italia, con centri cittadini cari come poche cose al mondo, parcheggi affollati e non sicuri, posti lontani da dove vogliamo arrivare. Per questo motivo molti viaggiatori hanno accolto con gioia l’arrivo in Italia di un servizio acclamato da altre parti nel mondo e che si sta facendo velocemente un nome anche qui: TravelCar. TravelCar si trova nei principali punti di interesse nel mondo, dagli aeroporti alle stazioni ferroviarie e sta estendendo il suo dominio anche nel Bel Paese grazie ai prezzi estremamente convenienti, i servizi aggiuntivi che vedremo dopo, l’assistenza clienti accorta e professionale e molto altro. Se quindi l’idea del parcheggio e dove trovarlo è sempre stata un motivo di stress per te, sarai felice di vedere questa tensione sparire grazie all’ausilio di TC. Come abbiamo detto, non sono solo gli aeroporti ad interessare questa compagnia (anche se al momento si sta particolarmente concentrando su queste strutture in Italia), dove potremo vedere ben presto delle loro filiali?  

Principali aeroporti in Italia

  Sicuramente nei dieci aeroporti più grandi della penisola. In realtà già al momento TravelCar copre quasi interamente questa selezione e presto si sposterà verso realtà minori ma ugualmente importanti, in modo che nessuno debba più viaggiare senza questa sicurezza. Vediamo insieme i dieci aeroporti del Paese in base al numero di passeggeri annui:
  1. Roma-Fiumicino 
  • Milano-Malpensa 
  • Milano-Bergamo 
  • Milano-Linate 
  • Venezia 
  • Bologna 
  • Catania 
  • Napoli 
  • Roma-Ciampino 
  • Palermo 
 

Principali stazioni ferroviarie in Italia

  Così come l’aereo è vitale per le lunghe tratte, così il treno lo è per la quotidianità: basti pensare a quanti di noi hanno vissuto un periodo o vivono tutt’ora come pendolari. Coloro che hanno provato quest’esperienza conoscono bene il tran tran fatto di treni in ritardo e coincidenze al millesimo di secondo e sanno che rischi comporta perdere tempo nel trovare parcheggio. Ecco quindi dove sarà presto possibile, con sicurezza, trovare questo servizio:  
  1. Roma Termini 
  • Milano Centrale 
  • Torino Porta Nuova 
  • Firenze Santa Maria Novella 
  • Bologna Centrale 
  • Roma Tiburtina 
  • Napoli Centrale 
  • Milano Cadorna 
  • Venezia Santa Lucia 
 

Principali porti in Italia

  In questa nostra selezione d’onore non potevano mancare i porti. Il Paese delle Repubbliche Marinare fa infatti molto uso del mezzo navale per spostare merci e persone, per questo motivo è logico puntare i riflettori sui porti più importanti del nostro panorama.  
  1. Porto di Messina 
  • Porto di Napoli 
  • Porto di Piombino 
  • Porto di Olbia 
  • Porto di Civitavecchia 
  • Porto di Genova 
  • Porto di Livorno
  • Porto di Palermo 
  • Porto di Venezia 
  • Porto di Bari 

Principali città in Italia

  In altri paesi è già possibile trovare questa compagnia nei principali centro città, dove il parcheggio diventa un’utopia. In Italia ancora dobbiamo arrivare a questo scenario ideale, ma ben presto sarà possibile sapere sempre dove parcheggiare avendo la sicurezza di affidare la propria auto a dei professionisti.
  1. Roma 
  • Milano 
  • Napoli 
  • Torino 
  • Palermo 
  • Genova 
  • Bologna 
  • Firenze 
  • Bari 
  • Catania 
 

I gate di Venezia

  Nonostante il grande afflusso di passeggeri, muoversi all’interno dell’aeroporto Marco Polo è estremamente facile grazie alla divisione intuitiva delle attività e gate nei vari livelli dell’edificio, che riassumeremo nello schema seguente. Ti basti ricordare che l’aeroporto è suddiviso su tre livelli e i gate di imbarco si trovano solo al piano terra e al primo piano.
Piano Gate
Piano Terra Dall’1 all’8 e dal 21 al 28
Primo piano Dal 9 al 20 e dal 29 al 34
Secondi piano Varie attività commerciali
 

Perché scegliere TravelCar?

  Una piccola immagine di questa compagnia e di ciò che offre l’abbiamo già data in precedenza, ma è difficile riassumere il tutto in un piccolo paragrafo. Abbiamo così deciso di provare a schematizzare in quattro punti i vantaggi maggiori, così da darti un’immagine il più precisa possibile.  
  • Prenotazione facile e veloce – Puoi farlo direttamente dal tuo computer con un paio di click, senza avere timore di non trovare parcheggio una volta arrivato all’aeroporto.
  • I clienti sono importanti – Questa è una realtà per qualsiasi attività, in quanto una recensione negativa potrebbe essere il sassolino che scatena una slavina. Ma TravelCar non si limita a dare il minimo affinché le recensioni rimangano nella media, ma dà il massimo come provato dalle valutazioni di cui gode anche da enti come TrustPilot (valutata 9/10).
  • Vicini all’aeroporto – Solitamente esistono due tipi di parcheggio presso un aeroporto: lontano ed economico, vicino e costoso. Per questo quello di TravelCar è un servizio a tutto tondo offrendo la migliore soluzione, il più vicino possibile.
  • Il più conveniente– Come accennato nel punto precedente, il prezzo la fa da padrone nella scelta di un potenziale parcheggio, per questo motivo TC si eleva sulla concorrenza con i suoi prezzi molto più bassi rispetto alle varie alternative.
Se questo non dovesse bastare per rassicurarti sulla qualità di questo servizio, potrebbero essere appunto i servizi aggiuntivi a togliere ogni dubbio. Come la navetta gratuita messa a disposizione per chiunque si voglia recare dal parcheggio all’aeroporto e viceversa senza doversi trascinare dietro le proprie valigie. O ancora il servizio di pulizia, il servizio di custodia delle chiavi e, infine, il servizio di ritiro e consegna. Di cosa si tratta in particolare? Semplicemente puoi evitarti di fare scarpinate per i parcheggi dell’aeroporto e di perdere tempo prezioso che, parlando di aerei, non è mai abbastanza. In che modo, potresti chiedere? Semplicemente TravelCar ti mette a disposizione un autista che verrà a ritirare la tua macchina nel punto che preferisci dell’aeroporto e la porterà nel parcheggio in tua vece. In questo modo potrai scendere nel punto che più ti torna comodo e dirigerti direttamente verso il check-in, senza dover stare a pensare alla sosta della macchina. E per il ritorno? Magari esausto dopo un lungo volo, l’ultima cosa che vuoi fare è incamminarti verso la ricerca della macchina in un parcheggio mastodontico… non farlo allora! Incarica sempre un’autista di questa compagnia di riconsegnarti la macchina dove preferisci, magari più fresca e pulita di quando l’hai consegnata. Questo servizio non è così comune in Italia ma lo è molto di più all’estero e non possiamo far altro che applaudire a questa “sana globalizzazione” che porta da noi servizi che possono rendere la vita più facile a molte persone. Questo è il fiore all’occhiello di una compagnia che ha fatto dell’anti-stress il suo motto e la sua linea di pensiero, rimuovendo uno degli aspetti più sgradevoli per quanto riguarda la guida in auto.  

Puoi contare sull’assistenza

  Infine un aspetto da non trascurare, è l’assistenza dedicata ai clienti attiva ad orari continuati che non solo ti aiuterà a dissipare ogni possibile dubbio al momento della prenotazione, ma ti guiderà all’interno del servizio così che tu non sia mai solo o confuso con TravelCar. Vista l’attenzione e la cura verso i clienti, non stupisce quindi vedere quel plebiscito di recensioni positive di cui gode questa compagnia. Abbiamo visto largamente come parcheggiare e dove, non ci resta che parlare di come fare per arrivare all’aeroporto.

L’auto e le sue alternative

  Il proprio autoveicolo rimane il mezzo preferito di milioni di italiani e come dare loro torto: non ci sono orari di partenza e arrivo, non rischi ritardi, non ci sono carrozze stipate di persone e non devi fermarti ogni 3 chilometri per caricare gente. Nonostante questo non sempre è disponibile, quindi è il caso di vedere le varie alternative a questo mezzo, in modo da sapere come muoversi verso l’aeroporto in ogni situazione in cui ci possiamo trovare.  

Treno

L’aeroporto è collegato non a una ma a ben due stazioni ferroviarie vicine, ovvero Mestre-Venezia e Venezia-Santa Lucia. Sfortunatamente questi collegamenti sono tramite autobus, il che rappresenta un problema abbastanza limitato. Infatti se vi piace muovervi in treno, potete sempre arrivare in una di queste due stazioni e quindi da qui raggiungere l’aeroporto con un piccolo tragitto in pullman.

Autobus

Così come per le stazioni ferroviarie, anche gli autobus collegano sia Venezia che Mestre. Nel primo caso la tratta è quella dell’ACTV 4, 5 e dell’ATVO. Nel secondo, da Mestre, la linea di collegamento è l’ACTV 15 e sempre l’ATVO Navetta Flybus. Inoltre esistono collegamenti anche da Padova, dalle località sciistiche e balneari del Veneto e da Pordenone. In tutti questi casi consigliamo di controllare le compagnie SITA e ATVO per verificare le tratte a disposizione.  

Macchina

Per le indicazioni in auto, dipende esclusivamente dalla direzione da cui state arrivando. Per quanto un navigatore si di indubbia comodità in quanto basta inserire l’indirizzo per arrivare a destinazione, vediamo insieme le strade da prendere. Se vi state muovendo sull’autostrada A4 che collega Milano, Padova e Venezia, è consigliato uscire a Mestre Villabona per poi seguire la tangenziale di Mestre. Da qui dovrebbe essere sufficiente seguire le indicazioni verso l’aeroporto. Se invece arrivate dall’A4 Trieste-Udine o dal centro di Venezia, dovrete, rispettivamente, proseguire sull’autostrada fino all’uscita dell’aeroporto (dopo Mogliano Veneto) o semplicemente seguire le indicazioni e imboccare la SS14 Triestina (strada in comune sia nel primo caso che abbiamo visto prima, sia per il centro di Venezia). Può sembrare più complicato di quanto non sia, ma l’aeroporto gode di ottime indicazioni e siamo sicuri che saprete orientarvi senza problemi.  

Prima di volare

  Ci sono tanti consigli che vengono dati solitamente prima di un volo, si passa dai classici “spegni il gas prima di uscire” ai simpatici (tipo nel film Hook) “Non smettere di battere le ali”. Cosa potremmo aggiungere a quanto detto fino a questo momento? Di evitare lo stress in ogni sua forma. Questo vuol dire muoversi per tempo, evitando code che nel migliore dei casi alimenteranno il nervosismo pre-volo, e che nel peggiore potrebbero fartelo proprio perdere. Inoltre ricordiamo ancora una volta TravelCar, la migliore soluzione se il tuo scopo è partire senza avere alcuna preoccupazione per quanto riguarda la tua macchina. Buon viaggio!  

Agenzie

Our press coverage