Napoli

H1 – In giro per Napoli e dintorni con un’auto a noleggio

Napoli è una delle città più grandi e antiche d'Europa. È una città caotica, sorprendente, intensa e piena di carattere. Nessun'altra città al mondo ti sa catturare come Napoli e te ne innamorerai dal primo momento in cui ci metterai piede. Come si dice: "Quando un forestiero viene a Napoli piange due volte: quando arriva e quando parte".

La vita moderna si scontra con la sua storia in ogni strada. In questa città si può fare tutto e il contrario di tutto. Mangiare, dormire, divertirsi, tifare, pregare e molto altro ancora. Ma non solo Napoli. Attorno ad essa troviamo bellezze famose in tutto il mondo; Ischia, Capri, Procida, la Costiera Amalfitana, Pompei, Ercolano... si potrebbe continuare per un bel po'. Hai una sola settimana a tua disposizione? Poco. Due? Non ci siamo ancora. Prima di partire parla col tuo capo, ti servirà qualche giorno extra!

H2 – Noleggiare un’auto economica a Napoli

Desiderate visitare Napoli in lungo e in largo? Allora non potete fare a meno dell'auto per spostarvi. Seppur disponibili vari mezzi di trasporti, questi non sono famosi per la loro efficienza. L'auto è quindi la soluzione migliore per visitare questa meravigliosa città. Come scegliere l'auto più adatta alle proprie esigenze? Una sola risposta: TravelCar.

Questo sito web è stato progettato per uno scopo ben preciso, offrire agli utenti una piattaforma da cui noleggiare facilmente la propria auto, il transfer o prenotare un parcheggio. L'interfaccia del sito è molto semplice da utilizzare e non sono richieste specifiche esigenze tecniche. Anche chi non ha mai noleggiato un'auto su internet, si troverà sbalordito di fronte alla facilità con cui funziona il sito.

Nonostante la semplicità del sito, questo offre ai propri clienti un servizio di assistenza all'avanguardia, tramite un team di esperti, che è possibile contattare in diversi modi e in qualsiasi momento. Una volta in contatto con uno dei loro esperti, sarà possibile ricevere chiarimenti sul metodo di funzionamento del sito, le modalità di pagamento, la compatibilità con carte di credito, la sicurezza dei propri dati e molto altro ancora.

TravelCar è il modo migliore per organizzare la propria vacanza a Napoli. Tramite il sito, sarà possibile prenotare l'auto più adatta alle proprie esigenze, senza essere costretti, una volta scesi dal treno o dall'aereo, a correre a cercare un taxi (che sono molto costosi) o noleggiare un'auto ad un prezzo maggiore. Siccome il sito è affiliato alle migliori agenzie di noleggio di tutto il mondo, offre un confronto dei prezzi ineguagliabile.

Viaggiare all'estero può essere molto costoso, ma è possibile risparmiare soldi, viaggiando in modo intelligente. Programmando tutto sin dall'inizio, non dovrete cercare in loco l'autonoleggio più economico. Una volta prenotata l'auto, la troverete direttamente dove desiderate e non avrete alcun problema con valige e tutto il resto. Non c'è niente di meglio, dopo un lungo viaggio, avere a disposizione la propria auto per raggiungere subito la destinazione.

Chi desidera prenotare un parcheggio o un transfer dall'aeroporto o dalla stazione dei treni, può farlo sempre grazie a TravelCar. Nella pagina iniziale, infatti, basta scegliere una delle tre opzioni disponibile, inserire i propri interessi e fare clicca sul pulsante per la ricerca. Il sito mette a confronto centinaia di agenzie sparse per tutto il mondo e offre al cliente una pagina piena zeppa di auto e offerte imperdibili.

TravelCar è un sito user friendly, disponibile in italiano, inglese e la maggior parte delle lingue europee ed extra europee. Il suo utilizzo è molto semplice, ma chi lo desidera, può anche contattare un suo agente per avere maggiori indicazioni. Per iniziare la ricerca, basta inserire date e preferenze. Dopo aver cliccato sul pulsante 'calcolare i prezzi', si arriva ad una nuova pagina.

Da qui è possibile scegliere il veicolo più adatto alle proprie esigenze o filtrare i risultati in base ai propri gusti. Scelta la vettura più adeguata, si procede al pagamento tramite un metodo protetto e sicuro. Al termine delle operazioni, viene inviata una email di conferma e il gioco è fatto.

H3 – Tante auto tra cui scegliere per Napoli

L'auto che desiderate noleggiare, dipende sostanzialmente dalle vostre esigenze. Fortunatamente, TravelCar dispone di un'ampia gamma di auto tra cui scegliere. Se desiderate viaggiare con un'auto di lusso, vi basterà scegliere una super car della categoria Luxury, ma se viaggiate in gruppo, dovrete selezionare un'auto speciale, di dimensioni grandi o intermedie. Per chi viaggia da solo o accompagnato da una piccola famigliola, può affida le sue vacanze ad una piccola mini car o a un'auto della categoria Economy. Insomma, TravelCar ne ha per tutti i gusti e scegliere l'auto che vi accompagnerà nei vostri viaggi, non sarà un'impresa difficile.

H2 – Cose da vedere in auto a Napoli

Napoli è grande, molto grande. Una settimana non basta nemmeno per girare la città, figuriamoci tutto quello che c'è tutto intorno. Mettiamo caso che avete fatto un lungo viaggio. È il vostro primo giorno di vacanza e non avete molta voglia di mettervi in auto. Bene, se c'è una cosa su cui tutti siamo d'accordo, è che i napoletani fanno la migliore pizza del mondo, ed è pure economica! Scendete in strada, entrate in una qualsiasi pizzeria e assaggiate il vero sapore di Napoli. Un morso e non ne potrete più fare a meno.

Bene, avete riposato e mangiato. È arrivato il momento di mettersi in auto ed esplorare la città. Uno dei primi luoghi in cui recarvi per sentire la vera atmosfera di Napoli, è Piazza Bellini. Questa piazza viene affollata da persone e studenti all'ora dell'aperitivo. Nelle vicinanze, si trovano anche alcune rovine antiche dove scattare le prime foto della vostra vacanza. Fatto? Bene, procediamo con la prossima tappa.

Napoli è immensa, anche sotto terra. Sotto le strade affollate di questa città, giace una vecchia cava, il cimitero della Fontanelle, che è stato utilizzato come luogo di sepoltura nel 17° secolo quando la peste colpì la città, portando via circa 250 mila napoletani. Anche se la visione non è delle più allegre, il modo in cui le persone del luogo si prendono cura dei loro cari defunti, è certamente qualcosa di magico.

Ora che avete esplorato alcune delle sue profondità, è ora di tornare in superficie e passeggiare sul lungomare della città. Circa due chilometri e mezzo di strada, da percorrere in auto o a piedi e respirare l'aria del mare. Fermati per una granita a limone presso uno dei tanti chioschi o stenditi su uno scoglio per prendere un po' di sole, questo non manca mai. Da qui potrai osservare il Vesuvio, Capri e la città di notte, con tutte le sue luci.

Bene, è il momento di passare alla parte storica. Nella zona occidentale della città, c'è una piazza che ospita la chiesa di Gesù Nuovo. Ad un'isolato di distanza, si trova anche la Fontana di Monteoliveto e la chiesa di Sant'Anna dei Lombardi. Qui si trova anche la chiesa di Santa Chiara e la guglia della Vergine Immacolata. Punti d'interesse a cui nessun cristiano può rinunciare.

Napoli non è solo una città di mare, perché alle sue spalle sorgono anche molte colline che portano in alto e vedere la città da una posizione sopraelevata, è ancora più bello. Durante i vostri spostamenti utilizzerete molto l'auto, ma fermatevi un'istante e cercate la funicolare che vi porta alla zona collinare. Se raggiungete Castel Sant'Elmo, una visita al suo interno è d'obbligo e potrete vedere la città da un'altra prospettiva.

Amanti dello sport? Se vi trovate a Napoli in un momento in cui si gioca una partita di calcio della squadra locale, non potete non farci una capatina. Portate con voi i vostri figli e fatevi circondare dalla passione di circa 50 mila persone, che ogni volta affollano gli spalti per spingere la squadra verso la vittoria. L'iconico Stadio San Paolo, che ha ospitato il più grande calciatore di tutti i tempi è un po' vecchio e fatiscente, ma il suo fascino è ancora intatto.

Vecchio e nuovo a Napoli s'incontrano in ogni stradina, vicolo e piazza. Abbiamo mangiato, esplorato la storicità della città (in una minima parte), passeggiato sul lungomare, preso il sole e tifato per 11 giocatori che indossano la maglia azzurra. Non ci resta che visitare un museo (altrimenti che vacanza sarebbe?!). Il Museo d’Arte Contemporanea è il più famoso della zona e ospita le opere di Jeff Koons, Anish Kapoor e molte altre superstar delle arti visive.

H2 – Napoli e dintorni, i luoghi d’interesse più vicini

Questo era solo un assaggio di tutto ciò che potete vedere in città, ma il bello non finisce qui. A qualche chilometro di distanza dal centro città, troviamo ancora altre meraviglie da esplorare (ve lo avevo detto che nemmeno con una paio di settimane ce l'avreste fatta!). Il primo sito da visitare, è certamente Pompei.

Le sue strade, perfettamente conservate, restano impresse nella memoria per sempre, non solo quella dei cellulari. È bello passeggiare per strade che un tempo venivano percorse da persone che indossavano sandali e cavalcavano i cavalli. Peccato, che un'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. pose fine a migliaia di vite, ancora immortalate nella pietra.

Non famosi come gli scavi di Pompei, gli scadi di Ercolano sono però altrettanto belli da visitare. la città venne completamente sommersa dalla lava durante la stessa eruzione che seppellì Pompei sotto la cenere. Negli anni '90, venne scoperta una rimessa di barche che fu un'ultimo rifugio per circa 300 persone, prima di trovare la morte.

Poco distante da Pompei, ad appena un'ora di auto, si trova Sorrento e la Costiera Amalfitana. Qui potrete scoprire un vero paradiso in terra. È addirittura difficile scegliere un luogo da suggerire in cui fermarsi per farsi incantare dal panorama. Ravello, Amalfi, Minori, Erchie, Furore, Vietri e potrei continuare per molto tempo ancora. Dall'alto di Ravello, potrete vedere un panorama mozzafiato, ma anche una villa incantevole. Ad Amalfi potete visitare la basilica e fare un tuffo nel mare cristallino. Lo stesso vale per tutte le altre mete citate qui sopra.

Menzione speciale per Positano. Questa viene raffigurata in moltissime cartoline della costiera amalfitana, per la sua suggestiva bellezza. Le case a strapiombo sul mare, di vari colori, sono tipiche di un paesaggio mediterraneo e non ha eguali al mondo. Intrufolarsi per le sue stradine è qualcosa di magico e se volete rinfrescare la vostra giornata, un sorso di limoncello e sarete pronti per ripartire.

Stanchi dell'auto? Allora prendete il traghetto e scegliete tra Capri, Procida o Ischia. C'è veramente bisogno di parlare di Capri? L'isola più conosciuta in tutto il mondo con i suoi splendidi faraglioni e la grotta azzurra? Ed Ischia? Un'isola molto più estesa, che offre scorci panoramici incredibili. Inoltre, se tramite il suo monte trovate il passaggio per la terra cava, passerete certamente alla storia!

Infine, Procida. La più piccola, ma anche la più suggestiva. Capri è sempre piena di turisti, Ischia è così grande che non basta una giornata per vederla tutta. Ma Procida. Oh si, Procida. Edifici colorati, strade ricoperte di piccoli ciottoli e un mare incantevole. Quale posto migliore per rilassarsi?

Il grazioso villaggio di pescatori che risponde al nome di Corricella ha avuto un ruolo da protagonista ne "Il talento di Mr Ripley", uno dei lavori esteticamente più riusciti di Jude Law, per non parlare di "Chocolat". Ancora non ne avete abbastanza? Bene, perché a Napoli e provincia ce ne sono ancora moltissime di cose da vedere. Non abbiamo menzionato la Reggia di Caserta, i numerosi castelli che affollano la città, i borghi marinari, la storica stazione ferroviaria…

H3 – Come guidare a Napoli

Abbiamo già sottolineato che Napoli è una città caotica, ma vale la pena ricordare che anche sulle sue strade, sono in vigore limiti di velocità molto precisi. Ecco quali:

Limiti di velocità

Km/h

Autostrada

130

Strada extraurbana principale

110

Strada extraurbana secondaria

90

Strada urbana

50

Le strade del capoluogo campano sono piene di auto, moto, vespe e persone che spuntano da ogni dove. Un famoso cantante una volta disse: "A Napoli non potrei mai guidare, c'è troppo caos". Chi impara a guidare a Napoli, può guidare in qualsiasi altra parte del mondo. L'importante è farlo sempre con la massima prudenza e tenendo gli occhi ben aperti.