Noleggio Auto Modena

Noleggio Auto Modena: Alla scoperta della città di Modena in auto

Modena è un comune italiano dell'Emilia-Romagna, che si trova sul versante sud della Pianura Padana. È una città antica, nota soprattutto per la sua industria automobilistica. Infatti, qui hanno sede, o sono nate, le migliori autovetture sportive italiane, tra cui Ferrari, Maserati, Lamborghini, De Tomaso e Pagani. Una della Ferrari più famose di tutti i tempi, la 360 Modena, prende il suo nome proprio da questa città. Altro vanto, è l'Università di Modena, fondata nel 1175 e ampliata da Francesco II d'Este nel 1686. I suoi punti di forza sono economia, medicina e diritto. Si tratta del secondo ateneo più antico d'Italia.

Autonoleggio economico a Modena

TravelCar è stato progettato dai suoi fondatori per permettere a chiunque, da qualunque parte del mondo, di noleggiare un'auto ad un prezzo conveniente. Visitare un paese come l'Italia, senza una vettura, significa perdersi almeno il 50% della sua bellezza. Non c'è sensazione migliore di avviare il motore e partire con tutta la famiglia per la prossima avventura.

TravelCar s'impegna ad offrire a tutti i suoi clienti, tutta la libertà necessaria per visitare i luoghi più belli del paese, senza essere costretti a spostarsi continuamente su autobus, treni e traghetti affollati. Il modo migliore per vivere la propria vacanza al 100%, senza dover sacrificare nulla e soprattutto, senza stress. I professionisti che lavorano per questo sito, conoscono bene l'importanza di offrire un servizio adeguato, ecco perché si affidano alle opinioni dei loro clienti, per migliorare l'esperienza offerta quotidianamente.

Quest'azienda lavora con le migliori compagnie di noleggio al mondo, per cui vengono offerti tutti i veicoli più adatti a qualsiasi esigenza. In questo modo, anche le piccole agenzie di noleggio locali possono offrire i loro servizi professionali, tramite un portale di visibilità internazionale. Inoltre, il servizio clienti, è pronto ad accompagnare ogni viaggiatore lungo tutto il percorso.

Ma perché utilizzare i servizi di TravelCar? Semplice, il loro compito è quello di garantire la migliore esperienza possibile ai viaggiatori di ogni parte del mondo, indipendentemente dalla lingua che parlano e dalla loro esperienza all'estero. Per questo motivo, un team di professionisti è sempre disponibile, 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana, per rispondere a tutte le tue domande.

TravelCar offre un servizio di autonoleggio molto semplice da utilizzare. Innanzitutto, arrivati nella pagina principale del sito, è possibile utilizzare la piattaforma user-friendly per eseguire la ricerca. È possibile selezionare luogo d'arrivo, data e ora. Dopo aver fatto clic sul pulsante Calcola i prezzi, si verrà reindirizzati ad una pagina che elenca tutte le auto disponibili.

Una volta scelta l'opzione più adatta alle proprie esigenze, è possibile procedere con il noleggio dell'auto inserendo i propri dati e gli estremi di pagamento. In caso di dubbi o domande, è possibile cliccare sulla nuvoletta azzurra Chat per mettersi subito in contatto con un professionista di TravelCar.

La procedura è quindi molto semplice e realizzabile con pochi clic, anche se non si è mai noleggiata un'auto online. Il servizio offerto da questi professionisti, evidenzia la possibilità di noleggiare qualsiasi tipologia di veicolo, ai prezzi migliori del web. Da sottolineare anche, che tutte le auto noleggiate, sono assicurate contro altri veicoli, oggetti o persone. Per questo motivo, chiunque si metterà alla guida, potrà farlo con la testa libera da preoccupazioni. I veicoli sono provvisti anche di assicurazione contro il furto e hanno un chilometraggio illimitato. Insomma, è possibile esplorare tutto lo stivale, senza doversi preoccupare di costi extra per aver sforato con i chilometri!

L'auto viene fornita col pieno di benzina, e così deve essere restituita, per è possibile partire subito per il proprio viaggio, senza doversi preoccupare di trovare subito il benzinaio più vicino. Un servizio completo e professionale, come quello di pochi altri al mondo.

Un’ampia gamma di veicoli a Modena

Affidandosi ai migliori autonoleggi disponibili, è presente un'ampia gamma di veicoli tra cui scegliere. I vari mezzi di trasporto sono suddivisi per categorie, di dimensioni e prezzo. TravelCar offre veicoli Mini per viaggiare tra le strade più strette della penisola, ma anche auto più grandi per una famiglia intera, ma pur sempre compatte, nelle categorie Economy e Compact. Per chi ha intenzione di viaggiare in gruppo, invece, ci sono auto Intermedie e di Grandi Dimensioni, oltre ad auto Speciali, tra cui minivan e veicoli simili. Infine, la categoria Luxury, è adatta per tutti coloro che vogliono viaggiare a Modena in un veicolo di lusso, come quelli che nascono qui.

In auto a Modena

Modena si trova nella zona sud della Pianura Padana, ed è delimitata dalla presenza di due fiumi: Secchia e Panaro, entrambi affluenti del Po. La loro presenza è simboleggiata dalla Fontana dei Due Fiumi nel centro città, un'opera dell'italiano Giuseppe Graziosi. La città è collegata anche al Panaro tramite il Naviglio.

Chi si reca a Modena, non può non visitare il Palazzo Ducale. Il Palazzo Ducale di Modena è un palazzo barocco che fu residenza dei ducali di Este tra il 1452 e il 1859. Attualmente ospita una parte dell'Accademia Militare Italiana. Il palazzo occupa il sito dell'ex castello estense, una volta alla periferia della città. Sebbene generalmente accreditato a Bartolomeo Avanzini, è stato suggerito che il consiglio e l'orientamento nel processo di progettazione fossero stati cercati da Pietro da Cortona, Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini.

La Cattedrale di Modena, è una cattedrale cattolica romana dedicata all'Assunzione della Vergine Maria e San Geminiano. Anticamente sede della diocesi, poi arcidiocesi di Modena, è dal 1986 la sede arcivescovile dell'Arcidiocesi di Modena-Nonantola. Consacrato nel 1184, si tratta di un importante edificio romano in Europa e un sito del patrimonio mondiale.

Il museo di Enzo Ferrari è un museo incentrato sulla vita e l'opera di Enzo Ferrari, il fondatore del marchio automobilistico sportivo Ferrari. Il complesso museale comprende due edifici separati, un ex magazzino appartenuto al padre di Enzo Ferrari e un nuovo edificio progettato dallo studio di architettura Future Systems. I nuovi 6.000 metri quadrati ospitano case, una grande galleria, una mostra permanente che espone alcune delle automobili Ferrari più famose della storia, tra cui auto rare degli anni '50, auto da Formula 1 e auto sportive più recenti. La galleria espositiva del museo è stata sostanzialmente rinnovata e aggiornata a febbraio del 2014.

La Galleria Estense è un museo d'arte, che presenta dipinti prevalentemente italiani formati attorno alla collezione dei signori di Modena (1288-1796). Questa è esposta nel Palazzo dei Musei, in piazza Sant'Agostino, un edificio del 18° sec.

La Ghirlandina, meglio nota come la Torre della Ghirlandina, non è altro che il campanile del Duomo di Modena. Tradizionalmente, è il simbolo di Modena, essendo visibile da tutte le direzioni fuori dalla città. La struttura fu istituita nel 1179. Nella parte superiore, il comune decise di aggiungere la caratteristica cuspide ottagonale, per competere con le torri di Bologna. Questa venne progettata da da Arrigo da Campione, che partecipò alla ristrutturazione della cattedrale nei secoli XIII-XV. La cima della torre è decorata con due inferriate di marmo.

Come non passare poi per la attuale chiesa di San Bartolomeo, che sostituisce una chiesa parrocchiale del luogo originale. Questa venne costruita seguendo i disegni di Giorgio Soldati di Lugano, un prete gesuita. La chiesa fu completata nel 1629 con il campanile. Tantissime le decorazioni interne, sviluppate di diversi maestri d'arte. Tra le bellezze multiple, ricordiamo l'altare maggiore progettato interamente in marmo, che fu completato nel 1620 e rappresenta l'opera di 4 artisti. L'organo attuale (1903) dei fratelli Rieger sostituisce un organo del XVII secolo, perso in un incendio del 1902, dal gesuita Willem Hermans.

Per gli amanti della natura, invece, abbiamo l'Orto Botanico dell'Università di Modena, un giardino botanico che si trova nei pressi del Giardino Ducale, luogo pubblico, in viale Caduti in Guerra 127. Fu il Duca Francesco III d'Este a volere il giardino, che divenne parte dell'ateneo nel 1772.

Questo giardino è di forma irregolare e ospita molte piante medicinali. L'area totale è di 300 metri quadri e contiene circa 1400 specie di piante. Le aree principali sono le montagnole e le piccole aree pianeggianti, oltre alle circa 700 specie di piante principalmente europee, tra cui la aquilegia, il dianthus, l'iris, la potentilla e la salvia.

In auto nei luoghi più vicini a Modena

Ad un'ora di auto da Modena, è possibile visitare la città di Romeo e Giulietta, Verona. Questa città, che per la sua importanza storica è stata nominata patrimonio mondiale dall'UNESCO, fonda le sue origini in miti e storie fantastiche. I suoi monumenti più famosi, provengono direttamente dall'epoca romana e Medio Evo. Purtroppo, molti monumenti, vennero distrutti nel forte terremoto del 1117. Durante il Rinascimento, infatti, molti vennero sostituiti, se impossibili da ristrutturare. Uno degli 'edifici' di epoca romana più famosi, è l'Arena di Verona, che se un tempo ospitava i gladiatori, oggi ospita spettacoli d'intrattenimento molto meno cruenti, come opere e concerti.

La popolarità di questa città, è aumentata anche grazie allo scrittore inglese Shakespeare, che qui ha deciso di ambientare due dei suoi scritti più famosi: Romeo e Giulietta e I due gentiluomini di Verona. In realtà, non sappiamo nemmeno per certo se lo scrittore inglese abbia mai fatto visita alla città italiana o abbia mai messo piede in Italia, tuttavia, a sua insaputa ha giocato un ruolo importantissimo nell'aumentare il turismo di quest'area. Sono moltissimi gli innamorati che ogni anno visitano questa città, per vedere il balcone dove Giulietta di affacciava per vedere il suo tormentato amore, Romeo.

Procedendo verso sud, invece, a circa un'ora e mezza di auto da Modena, troviamo l'affascinante Firenze. Il capoluogo di regione della Toscana è uno dei posti più apprezzati al mondo per i suoi paesaggi verdeggianti, il buon cibo, l'ottimo vino e molto altro ancora. La sua storia fonda le radici nell'epoca medioevale. Ma è anche considerato il luogo che ha dato vita al Rinascimento. Il suo dialetto, è poi diventato la lingua ufficiale italiana. Qui sono nati famosi artisti e scrittori, tra cui il Gucciardini, Boccaccio, Dante e Macchiavelli. Anche questo sito è considerato patrimonio mondiale dall'UNESCO.

Tra i luoghi di maggiore attrazione, troviamo senza dubbio il Piazzale degli Uffizi, ma anche il Palazzo dei Medici, il Palazzo Pitti e molti altri ancora. Per gli amanti dell'arte ecclesiale, invece, come non suggerire una visita alla cattedrale di Santa Maria del Fiore. Meravigliose sono anche la Basilica di Santa Croce e la Basilica di di Santa Maria Novella. Se restate qui più di qualche giorno, prenotate una camera alta, con vista sul meraviglioso panorama fiorentino, di eguali al mondo non ce ne sono. Gli amanti del cibo, invece, non potranno non provare la famosa bistecca fiorentina!

Per chi non volesse percorrere troppi chilometri invece, ad appena 20 minuti di auto da Modena, troviamo la città di Sassuolo. Questo piccolo e grazioso comune della provincia di Modena, è affiancato dal fiume Secchia, lungo ben 17 km. La città non è molto estesa e conta appena 40 mila abitanti, circa. Le sue origini risalgono alla fine del primo millennio. Fu nel 1078 che Sassuolo girò fedeltà al comune di Modena, diventandone a tutti gli effetti una provincia fin da allora. Nel 1373, la famiglie degli Este ne prese il controllo e ottennero il permesso per estrarre l'acqua dal fiume Secchia.

Il Duca di Modena ne detenne il possesso fino al 19° secolo. Ovviamente, dopo la fondazione della Repubblica Italiana, i reali dovettero abbandonare le loro corone. Proprio il Palazzo Ducale è una delle maggiori attrazioni della città. Questo palazzo venne progettato da Avanzini, famoso architetto italiano. Al suo interno troviamo affreschi in stile barocco, realizzati da un famoso artista francese. Il Fontanazzo, infine, è la fontana che si trova al piano terra del palazzo.

Girovagando per Modena

Ecco alcune informazioni utile per chi desidera viaggiare in auto a Modena:

Limiti di velocità

Km/h

Autostrada

130

Strada extraurbana principale

110

Strada extraurbana secondaria

90

Strada urbana

50

Gli stranieri che guidano in Italia, possono utilizzare la loro normale patente di guida, se appartenenti ad uno degli stati membri dell’UE. Anche coloro che provengono da paesi extra europei possono viaggiare in Italia assieme alla loro patente, ma deve essere affiancata da una traduzione del documento integrale e ufficiale.

Testimonianze

Iscriviti alla nostra newsletter e approfitta di tutti i nostri buoni affari:

L'iscrizione alla newsletter è stata presa in considerazione: 👍 Si è verificato un errore quando ti sei registrato alla newsletter, riprova più tardi 😕